Esiti

Bando per l’assegnazione in concessione del Compendio denominato "L’Altro Caffè" nel Complesso Osservanza in Comune di Imola


Quesito n. 1

IN CONSIDERAZIONE DELL’AVVISO DI RIAPERTURA TERMINI GARA E RETTIFICA PUBBLICATO IN DATA 04/08/2016 IL PRESENTE CHIARIMENTO E’ ANNULLATO
  • Relativamente al contenuto della busta "A" e ai punti 3 e 4 sono a chiedere se è possibile sopperire alla fideiussione richiesta con una fideiussione Finanziaria, sottoscritta con la compagnia CONFIDI di Roma, se necessario chiarimenti ulteriori alla tipologia sono disponibile a fornirli, in quanto questa soluzione mi è stata proposta dal commercialista che ci segue, considerando anche la possibilità di lasciarmi la disponibilità di cassa per investire direttamente nel locale.

Risposta:
  • La profonda differenza tra la garanzia proposta e la garanzia prevista obbliga la scrivente Società a riconfermare quanto previsto in sede di Bando.


Quesito n. 2

  • Sono a richiedere se gli allegati "5" con i relativi sotto allegati, "3" e i relativi sotto allegati se sono da conferire in qualche busta in quanto non espressamente richiesti nella voce documenti per buste.

Risposta:
  • L’allegato n. 5 "Schema di contratto" è un allegato per sola visione del concorrente e anticipa il documento contrattuale che andrà sottoscritto in caso di aggiudicazione definitiva.
    I tre allegati citati in calce allo schema di contratto sono i documenti che verrano allegati al momento della sottoscrizione del medesimo.
    L’allegato n. 5 pertanto non è da conferire in alcuna delle buste previste per la partecipazione al bando.


Quesito n. 3

  • Analizzando il progetto di ristrutturazione proposto con la nuova organizzazione degli spazi si chiede se è possibile valutare e prendere in considerazione la possibilità di invertire la parte evidenziata in giallo, nella mappa in allegato dando la possibilità di un più ampio respiro della cucina, e un ulteriore miglioramento delle funzionalità. Dando la possibilità di sfruttare gli spazi in maniera ancora più funzionalmente.

Risposta:
  • Lo scambio delle posizioni relative a spogliatoi e dispensa come nella proposta avanzata è possibile ed equipollente, fermo restando la posizione del muro portante che divide tali spazi dal locale cucina e gli accessi dall’esterno, che in virtù del vincolo storico gravante sull’immobile non possono essere modificati.


Quesito n. 4

  • A seguito di richiesta di chiarimento si precisa ai concorrenti che, in analogia con quanto previsto all'art. 48 comma 7 del D.lgs. 50/2016, è vietato, a pena di esclusione, partecipare alla gara in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti - costituito o costituendo - ovvero partecipare alla gara anche in forma individuale, qualora gli stessi abbiano partecipato alla gara medesima in raggruppamento o consorzio ordinario di concorrenti o aggregazione di imprese.



Quesito n. 5

  • A seguito di richiesta di chiarimento con riferimento al bando in oggetto, come rettificato con avviso del 4 agosto 2016, si precisa che la garanzia e l'impegno di cui all'art. 8.1 (3) e (4) del bando potranno essere resi mediante produzione in sede di offerta nella busta "A" di assegni circolari in originale intestati a Osservanza S.r.l. degli importi ivi indicati.




Se desideri chiedere qualcosa di diverso rispetto a quanto già esposto puoi inviare un fax al numero 0542/34028 oppure una mail a gare@osservanza.it


torna alla pagina dei Bandi